realtà virtuale

Esplorando i pro e i contro delle camere d'aria per biciclette in TPU: vale la pena utilizzarle?

Dicembre 08, 2023

La discussione sulle camere d’aria per biciclette in TPU (poliuretano termoplastico) potrebbe sembrare familiare, soprattutto data la prevalenza di pneumatici tubeless. Tuttavia, molti ciclisti optano ancora per la comodità e la leggerezza dei copertoncini abbinati a camere d'aria in TPU. Dopo oltre un anno di utilizzo di varie marche di camere d'aria in TPU, c'è una vasta gamma di intuizioni ed esperienze a cui attingere. Approfondiamo vantaggi e svantaggi delle camere d'aria in TPU.


Vantaggi


1. Leggero:


È quasi ridondante menzionarlo, ma per i nuovi arrivati ​​nel mondo del ciclismo è fondamentale sottolinearlo. Le camere d'aria in TPU pesano in genere circa 30 grammi, con alcune versioni ultraleggere che raggiungono circa 25 grammi. Rispetto alle tradizionali camere d'aria in gomma butilica da 0,8 mm, possono ridurre il peso di circa 50 grammi. Anche rispetto alle camere d'aria superleggere da 0,6 mm offrono una riduzione di circa 30 grammi. Il peso ridotto colpisce principalmente il bordo esterno della ruota, diminuendo significativamente il peso rotazionale e fornendo una sensazione di leggerezza durante la guida.


2. Resistenza al rotolamento inferiore:



Secondo i test del rinomato sito web sulla resistenza al rotolamento dei pneumatici, la resistenza al rotolamento della bicicletta, le camere d'aria in TPU, rispetto a quelle in gomma butilica, possono ridurre la resistenza al rotolamento dei pneumatici. Anche se potrebbero non eguagliare le prestazioni delle camere d'aria in lattice, alcuni modelli di fascia alta si avvicinano notevolmente alle camere d'aria in lattice in termini di resistenza al rotolamento.


3. Portabilità:


A causa della loro natura sottile e leggera, le camere d'aria piegate in TPU occupano uno spazio minimo. Lo spazio occupato da una camera d'aria tradizionale può ospitare facilmente tre camere d'aria in TPU. Questo li rende una scelta eccellente per viaggi e tour a lunga distanza.


4. Specifiche semplificate:


Le caratteristiche del materiale TPU consentono una buona elasticità, coprendo le dimensioni comuni dei pneumatici per bici da strada 18-32c con un'unica specifica. Solo alcune versioni ultraleggere potrebbero avere alcune limitazioni dimensionali, ma nel complesso offrono una comoda usabilità su varie dimensioni di pneumatici.


5. Durabilità:


Nonostante siano sottili, le camere d'aria in TPU mostrano una buona resilienza e possiedono un certo livello di resistenza alla perforazione. In un anno di utilizzo non si è notato un aumento notevole delle forature per molti ciclisti, me compreso.


Svantaggi


Nonostante i numerosi vantaggi, le camere d’aria in TPU presentano alcuni svantaggi, che spesso portano i ciclisti a esprimere le proprie preoccupazioni. Attraverso esperienze personali durante l'utilizzo, sono emerse diverse problematiche peculiari:


1. Ritenzione dell'aria:


Le camere d'aria in TPU mostrano una variabilità significativa nella ritenzione dell'aria. Anche all'interno della stessa marca e lotto, alcuni tubi potrebbero perdere aria entro un giorno o due, mentre altri mantengono la pressione per una settimana, creando una misteriosa incoerenza nelle prestazioni.


2. Materiale della valvola:


I problemi di perdite con le camere d'aria in TPU spesso derivano dall'area della valvola. Per ottenere design leggeri, i tubi in TPU utilizzano comunemente valvole in plastica. La tenuta ermetica delle valvole filettate in plastica tende ad essere inferiore e richiede adesivo per sigillare il nucleo della valvola per garantire la tenuta ermetica. Alcuni ciclisti, ignari di ciò, tentano di smontare il nucleo della valvola, presumendo erroneamente che sia staccabile come le valvole metalliche, compromettendo così la tenuta all'aria. Anche l'attrito tra le valvole in plastica e il cerchione può causare piccole perdite dovute all'usura.


Per rispondere a queste preoccupazioni, alcuni marchi hanno sacrificato un po’ la riduzione del peso incorporando valvole metalliche per offrire una migliore tenuta all’aria. Inoltre, le recenti iterazioni della camera d'aria in TPU hanno introdotto valvole integrate, che combinano plastica morbida con metallo per ridurre l'attrito con il cerchione e migliorare la tenuta all'aria.


3. Valvola Coconnessione:


Il metodo di collegamento della valvola alla camera d'aria è stato una sfida con i tubi in TPU. Le prime versioni soffrivano di connessioni deboli, con conseguente deformazione plastica anomala sulla connessione della valvola dopo l'uso, aumentando potenzialmente il rischio di scoppi. Tuttavia, questo problema è stato in gran parte risolto attraverso iterazioni rapide, evidenti nel rinforzo più spesso attorno alla connessione della valvola sulle camere d'aria in TPU più recenti.


Recentemente, mi sono imbattuto in una situazione in cui la base della valvola rimaneva incastrata nel foro della valvola del cerchio, rendendo difficile la rimozione della camera d'aria.


4. Deformazione plastica:


Le camere d'aria in TPU presentano una deformazione plastica complessiva. Negli scenari comuni, se utilizzati con pneumatici 28c, si espandono e diventano inutilizzabili per pneumatici 23c o 25c a causa di questa deformazione.


5. Problemi di installazione:


Esistono diverse opinioni e tecniche per quanto riguarda l'installazione delle camere d'aria in TPU. È noto che è necessario pregonfiare leggermente la camera d'aria per adattarla allo pneumatico, ma un gonfiaggio eccessivo può portare a deformazioni e danni eccessivi.


Recentemente mi sono imbattuto nel suggerimento di posizionare la cucitura della camera d'aria in TPU davanti alla valvola a ore 6, distribuendo la forza in modo più logico ed evitando stress sulla cucitura, prevenendo così perdite d'aria.


Inoltre, è necessaria la massima cautela durante l'utilizzo delle leve per pneumatici per rimuovere lo pneumatico. Dopo lo sgonfiaggio, le camere d'aria in TPU spesso aderiscono all'interno del pneumatico. La negligenza nell'utilizzo delle leve per pneumatici può facilmente danneggiare il tubo in TPU.


6. Sensibilità alla temperatura:


Il materiale TPU ha una scarsa resistenza al calore, il che lo rende meno consigliabile per frenate prolungate in discesa con freni a pattino, poiché il calore eccessivo potrebbe causare guasti alla camera d'aria. Inoltre, è sensibile ai cambiamenti di temperatura e richiede lievi aggiustamenti della pressione dei pneumatici durante la stagione calda.


In conclusione, le camere d'aria in TPU migliorano innegabilmente le prestazioni dei copertoncini, ma i loro problemi principali ruotano attorno alla ritenzione d'aria e alle perdite. I produttori stanno cercando attivamente di affrontare queste preoccupazioni attraverso rapide iterazioni. Per esperienza personale, una volta abituati all'uso delle camere d'aria in TPU, è difficile tornare indietro. Recenti test su ruote e pneumatici hanno anche dimostrato l'adozione di camere d'aria in TPU per mantenere un'esperienza ciclistica coerente.


Nonostante alcuni piccoli inconvenienti, le camere d’aria in TPU sono diventate notevolmente convenienti, raggiungendo quasi la fascia di prezzo di 20 yuan, rendendole più convenienti rispetto alle camere d’aria in gomma butilica. Pertanto, credo che gli appassionati di copertoncino dovrebbero considerare le camere d'aria in TPU come un accessorio fondamentale nella loro attrezzatura da ciclismo.


Informazioni di base
  • Anno stabilito
    --
  • tipo di affari
    --
  • Paese / regione
    --
  • Industria principale
    --
  • Prodotti Principali
    --
  • Persona giuridica aziendale
    --
  • Dipendenti totali
    --
  • Valore di uscita annuale
    --
  • Mercato delle esportazioni
    --
  • Clienti collaborati
    --
Chat with Us

Invia la tua richiesta

Scegli una lingua diversa
English
Türkçe
Nederlands
Português
italiano
français
Español
Deutsch
Lingua corrente:italiano